Lunedì 26 ottobre presso la Sala Imperatore del Starhotels Savoia Excelsior Palace si è tenuta la conferenza “Cooperazione transfrontaliera in sanità. Opportunità e prospettive” organizzata da Daniela Perazzo Mainenti, Presidente Associazione Futuro Donna Onlus in carica.

Nella nuova Europa che si va edificando, eliminati i confini fisici, persistono quelli immateriali, identitari, nazionali; tuttavia, con il superamento delle barriere materiali si aprono, sulla strada dell’integrazione, nuovi scenari e prospettive nella cooperazione tra regioni contermini. In tale ottica assume grande rilevanza sociale la cooperazione transfrontaliera in campo sanitario.

L’Associazione Futuro Donna ONLUS, sensibile appunto alle problematiche sociali, ha ritenuto opportuna una riflessione su questo tema, con il coinvolgimento di politici e tecnici, al fine di mettere in evidenza le ricadute sulla cittadinanza.

 

Il programma dell’evento:

18.00 Apertura dei lavori

18.10 – 18.40 Il punto di vista dei politici

Luciano Bresciani, assessore alla sanità, regione Lombardia

Vladimir Kosic, assessore alla salute e protezione sociale, regione Friuli Venezia Giulia

 

18.40 – 19.40 Il punto di vista dei tecnici

Tavola rotonda su esperienze, accordi e progetti

Gordana Kalan Živčec, Presidente della Medical Chamber of Slovenia, Lubiana

Iva Sorta-Bilajac, Dipartimento di Scienze Sociali, Università di Fiume

Gabriella Clarich, Presidente Commissione Pari opportunità, Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri, Trieste

Claudio Pandullo, Presidente Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri, Trieste

 

19.45 Il punto di vista dell’Europa

Giovanni Collino, Parlamentare Europeo

 

20.00 chiusura del convegno

APERITIVO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.