Il 9 novembre l’Associazione Futuro Donna ha organizzato un incontro con la dottoressa Beira, dal titolo “Movimento del corpo con la musica” secondo il metodo RIO ABIERTO. Quest’ultimo è un sistema di lavoro nato in Argentina negli anni ’50 ed opera in Italia dal 1981; si propone come obiettivo l’integrazione e l’armonizzazione delle varie funzioni dell’essere umano: quella fisica, quella emotiva, quella mentale e anche quel livello di coscienza (transpersonale) di essere parte di un tutto più grande.

Il movimento del corpo con la musica, l’espressione di stati d’animo, di emozioni, la presa di coscienza di stati energetici, di meccanismi psicologici, di atteggiamenti posturali sono gli elementi primari come pure gli effetti principali di questo lavoro di trasformazione.

Il lavoro continuativo all’interno di un gruppo che si impara via via a conoscere sarà il supporto esperienziale per questa trasformazione e questa nuova consapevolezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.